home
presentazione
strumentazione
foto astronomiche
foto naturalistiche
diaporami
contatti
link

 

 

 

 

 

Torna alla pagina Foto Astronomiche

Queste foto risalgono agli anni che vanno dal 2005 al 2010 e sono state fatte con al seguente attrezzatura:
- Fotocamera digitale canon 350 D con filtro anti infrarosso modificato per registrare la lunghezza d'onda intorno ai 700 Nm.
- Teleobiettivo Canon 300mm. F. 4 apocromatico alla fluorite
- Montatura Losmandy CG-11

Queste foto sono state scattate con la fotocamera digitale Canon 350D cui è stato rimosso il filtro passa basso posizionato di fronte al sensore APS-C e sostituito con un filtro Baader che permette alle emissioni H-alfa di arrivare fino al sensore. Siamo negli anni che vanno dal 2005 al 2010 e la tecnologia digitale comincia a prendere il sopravvento. Non si stampano più foto in bianco e nero in camera oscura, ma si riprendono immagini a colori , il procedimento di elaborazione viene effettuato in “camera chiara” al computer e le foto si stampano con la stampante a getto di inchiostro. Le foto proposte sono state registrate in alta montagna, nel Parco dell’Aspromonte o sui monti Nebrodi, lontano dall’inquinamento luminoso delle città. Non sono più pose singole dalla durata di ore, ma una decina di scatti per oggetto celeste con esposizioni di 5 /7 minuti, che verranno poi sommate ed elaborate nel tentativo di registrare i dettagli più fini.  In attesa di compiere il passo definitivo: il CCD monocromatico + ruota portafiltri.

Cliccare sulle icone delle foto per accedere alla galleria fotografica

Cometa Borrrelly Canon 350D - Simak - F: 5,6 Nebulosa M 42 nella costellazione di Orione - Canon 350D- Simak F: 5,6
è la regione di formazione stellare più vicina al Sistema solare. E’ una delle nebulose diffuse più brillanti del cielo notturno. E’posta a sud del famoso asterismo della Cintura di Orione Galassia M 31 nella costellazione di Andromeda - Canon 350D- Obiettivo fotografico Canon 300 mm. F: 4 - 800 ISO
 ' una galassia spirale gigante facente parte del Gruppo Locale, assieme alla Via Lattea Nebulosa Omega nella costellazione del Sagittario - Canon 350D- Obiettivo fotografico Canon 300 mm. F: 4 - 800 ISO
Si tratta di una regione in cui è attiva la formazione stellare, resa brillante dalla radiazione luminosa delle stelle giovani e calde in essa formatesi Nebulosità attorno alla stella Gamma (Sadr) nella costellazione del Cigno - Canon 350D-  Canon 300 mm. F: 4 - 800 ISO
IC 1318 è un grande complesso di nebulose diffuse . Fa parte del grande complesso nebuloso molecolare del Cigno, una delle aree nebulose più grandi e massicce della nostra Galassia. NGC 869 è un ammasso aperto della costellazione del Perseo, ben conosciuto per essere uno dei due ammassi della celebre coppia nota come Ammasso Doppio di Perseo. Nebulose Laguna e Trifida nel Sagittario - Canon 3250D obiettivo fotografico canon 300 mm. F:4
Si trovano ad una distanza dal sole tra i 5000 e i 4000 anni luce. Con una foto a largo campo è possibile riprenderle entrambe. Mu cefei - Canon 350D- Obiettivo fotografico Canon 300 mm. F: 4 
IC 1396 è un ammasso aperto associato a una vasta nebulosa diffusa, subito a sud della stella Mu,  la brillante stella che si vede in alto a sinistra della foto, è una super gigante rossa con una massa più di venti volte quella del nostro sole Nebulose Nord America e Pellicano nel Cigno - Canon 350D - Obiettivo fotografico Canon 300 mm. F:4 - 800 ISO
Sono parte della stessa vasta nube interstellare di idrogeno ionizzato che si estende per circa 3°  vicino a Deneb (alfa  del Cigno) Nube galattica - Canon 350D - Obiettivo fotografico Canon 300 mm. F:4 - 800 ISO
Panoramica di parte della Via Lattea, zona ricchissima di stelle, dove si alternano nebulosità brillanti e oscure. Nube galattica - Canon 350D - Obiettivo fotografico Canon 300 mm. F:4 - 800 ISO
Panoramica di parte della Via Lattea, zona ricchissima di stelle, dove si alternano nebulosità brillanti e oscure. Nebulosa Aquila nella costellazione del Serpente - Canon 350D- Obiettivo fotografico Canon 300 mm. F:4 - 800 ISO
E' formata da un giovane ammasso aperto di stelle associato ad una nebulosa a emissione composta da idrogeno ionizzato Nebulosa pellicano nel Cigno - Canon 350D Obiettivo fotografico canon 300 mm. F:4
Appartiene alla stessa nube molecolare gigante della vicina Nebulosa Nord America. La nebulosa, a causa di una nebulosa oscura che segna il bordo settentrionale dell'oggetto, somiglia al becco di pellicano Nebulosa velo nel Cigno - Canon 350D- Obiettivo fotografico Canon 300 mm. F: 4 - 800 ISO
 L'oggetto, antico resto di supernova, appare formato da delicatissimi filamenti nebulosi galeria lightboxby VisualLightBox.com v6.1

 

torna su
aquila omega gamma cigno m 31 nube galattica 2 globulare pellicano norda america nube galattica mu cefei cometa Borrely aquila omega m 8 m 20 velo cigno